Chiudi
Non ci sono articoli nel tuo carrello
Cerca

Braga ad anello 2000 kg

Braga tonda ad anello 2000 kg in poliestere conforme a: DM2006/42/CE, EN1492-2:2009
Braga ad anello 2000 kg - 5 mt
Braga ad anello 2000 kg - 5 mt
CARATTERISTICHE:
Portata in verticale: 2000 kg
Portata a canestro: 4000 kg
Portata a scorsoio: 1600 kg
Portata a canestro 45°: 2800 kg
Lunghezza: 5 mt
Cod.: 122005
Braga ad anello 2000 kg - 10 mt
Braga ad anello 2000 kg - 10 mt
CARATTERISTICHE:
Portata in verticale: 2000 kg
Portata a canestro: 4000 kg
Portata a scorsoio: 1600 kg
Portata a canestro 45°: 2800 kg
Lunghezza: 10 mt
Cod.: 122010

Braga ad anello 2000 kg

Braga ad anello 2000 kg in filo di poliestere avvolto ad anello protetto da una guaina tubolare in poliestere anch’essa che ne garantisce l’integrità mantenendo intatta maneggevolezza e facilità d’utilizzo. La guaina esterna è costruita in modo tale da proteggere le spirali interne di poliestere ed a tenerle sempre parallele tra di loro. La parte interna in poliestere è sempre libera di adattarsi alla superficie del carico quando la braga è in contatto con esso. La nostra braga ad anello 2000 kg è facile da utilizzare e velocemente manipolabile, inoltre si dimostra particolarmente adatta in caso di carichi dalle forme irregolari in quanto riduce i fenomeni di scivolamento / slittamento del carico. Il basso allungamento della fibra poliestere previene i fenomeni di rimbalzo durante la messa in tensione del carico (specialmente in caso di carichi molto pesanti). La nostra braga ad anello è molto più robusta rispetto agli standard di mercato e ad una maggiore robustezza corrisponde una maggior durata nel tempo, soprattutto più durezza durante la messa in tensione e di conseguenza durante il sollevamento.

CARATTERISTICHE:
• Eccellente rapporto tra il peso della braga e la forza di sollevamento.
• Minimo allungamento al carico di lavoro (3%).
• Perfetta aderenza alla forma del carico da sollevare.
• Coefficiente di sicurezza 7:1.
• Conforme a: DM2006/42/CE, EN1492-2:2009.

Avviso importante
Come prescritto dalla norma EN-1492-1:2000+A1:2008 (C.3.6 e D.3.7), la braga deve essere protetta dagli spigoli vivi e dal rischio di frizione ed abrasione derivanti, sia dal contatto con il carico, sia dal contatto con i dispositivi di sollevamento (grilli, golfari, anelli di sollevamento ed in generale i ganci della gru).