Cerca
Filters
Close

Cassetta pronto soccorso oltre 2 persone

Disponibilità: 4 disponibile
Codice: 389451

Effettua il login per visualizzare i prezzi e finalizzare l'acquisto

Clicca qui

Cassetta pronto soccorso oltre 2 persone, valigetta completa (per aziende con 3 o più lavoratori) D.M. 388 allegato 1

La valigetta pronto soccorso è una cassetta di primo soccorso di colore arancio in modo da essere immediatamente visibile e riconoscibile. La valigetta, in polipropilene antiurto, è omologata per il trasporto su mezzi aziendali. Può essere fissata a parete grazie ai fori sul retro ma è anche dotata di maniglia per il trasporto. La chiusura ermetica avviene mediante 2 clip a scatto.
Le misure esterne della cassetta di pronto soccorso sono mm 450x 330x135 ed il peso è kg 5,56.

La cassetta medica è venduta con al suo interno tutto il contenuto previsto dall’allegato 1 del DM 388 del 15 luglio 2003 che regola la materia della sicurezza sul lavoro. L’allegato 1, in particolare, indica il contenuto del presidio medico di cui devono essere dotate le sedi aziendali delle aziende di gruppo A e gruppo B e tutte le aziende con 3 o più lavoratori.

Contenuto della cassetta di primo soccorso:

  • 1 Copia D.M. 388 del 15luglio 2003 (Decreto Ministeriale)
  • 5 coppie guanti in lattice sterili
  • 1 Mascherina con visiera con paraschizzi
  • 2 Flaconi da 500 ml di iodopovidone ( preparato cutaneo al 10% di iodio)
  • 3 Flaconi da 500 ml sodio cloruro - 0, 9% (soluzione fisiologica salina per il lavaggio delle ferite)
  • 10 Compresse in garza 10 x 10 (sterili ed imbustate singolarmente)
  • 2 Compresse in garza 18 x 40 (sterili ed imbustate singolarmente)
  • 2 Teli sterili pronti all’uso
  • 2 Pinzette sterili uso medicazione pronte all’uso
  • 1 Pacchetto di rete tubolare elastica media misura
  • 1 Sacchetto di cotone idrofilo
  • 2 Scatole di cerotti misure assortite pronti all'uso
  • 2 Rocchetti di cerotto alto cm 2,5 x 5 metri
  • Un paio di forbici con punta arrotondata
  • 3 Lacci emostatici in lattice
  • 2 Ghiaccio in busta pronta all’uso
  • 2 Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari
  • 1 Termometro digitale
  • 1 Sfigmomanometro (apparecchio per misurare la pressione arteriosa).

La legislazione attuale che regola la materia della sicurezza sul luogo di lavoro dispone che tutte le aziende organizzino un piano di pronto soccorso che includa le procedure da seguire e preveda l’allestimento di un presidio medico completo delle attrezzature e dei dispositivi di protezione necessari ad intervenire nei casi di infortunio o emergenza.

Il Decreto Ministeriale 388 specifica che le aziende di gruppo A e B devono essere dotate di almeno una cassetta di pronto soccorso  (armadietto medico o valigetta medica) contenente quanto previsto dall’allegato 1 nella sede aziendale e/o sui mezzi aziendali.

L’ubicazione per il presidio medico  va posto in ciascuna sede di lavoro in una posizione tale da essere velocemente individuabile grazie ad una segnaletica adeguata e facilmente accessibile.

 

Cassetta pronto soccorso oltre 2 persone, valigetta completa (per aziende con 3 o più lavoratori) D.M. 388 allegato 1

La valigetta pronto soccorso è una cassetta di primo soccorso di colore arancio in modo da essere immediatamente visibile e riconoscibile. La valigetta, in polipropilene antiurto, è omologata per il trasporto su mezzi aziendali. Può essere fissata a parete grazie ai fori sul retro ma è anche dotata di maniglia per il trasporto. La chiusura ermetica avviene mediante 2 clip a scatto.
Le misure esterne della cassetta di pronto soccorso sono mm 450x 330x135 ed il peso è kg 5,56.

La cassetta medica è venduta con al suo interno tutto il contenuto previsto dall’allegato 1 del DM 388 del 15 luglio 2003 che regola la materia della sicurezza sul lavoro. L’allegato 1, in particolare, indica il contenuto del presidio medico di cui devono essere dotate le sedi aziendali delle aziende di gruppo A e gruppo B e tutte le aziende con 3 o più lavoratori.

Contenuto della cassetta di primo soccorso:

  • 1 Copia D.M. 388 del 15luglio 2003 (Decreto Ministeriale)
  • 5 coppie guanti in lattice sterili
  • 1 Mascherina con visiera con paraschizzi
  • 2 Flaconi da 500 ml di iodopovidone ( preparato cutaneo al 10% di iodio)
  • 3 Flaconi da 500 ml sodio cloruro - 0, 9% (soluzione fisiologica salina per il lavaggio delle ferite)
  • 10 Compresse in garza 10 x 10 (sterili ed imbustate singolarmente)
  • 2 Compresse in garza 18 x 40 (sterili ed imbustate singolarmente)
  • 2 Teli sterili pronti all’uso
  • 2 Pinzette sterili uso medicazione pronte all’uso
  • 1 Pacchetto di rete tubolare elastica media misura
  • 1 Sacchetto di cotone idrofilo
  • 2 Scatole di cerotti misure assortite pronti all'uso
  • 2 Rocchetti di cerotto alto cm 2,5 x 5 metri
  • Un paio di forbici con punta arrotondata
  • 3 Lacci emostatici in lattice
  • 2 Ghiaccio in busta pronta all’uso
  • 2 Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari
  • 1 Termometro digitale
  • 1 Sfigmomanometro (apparecchio per misurare la pressione arteriosa).

La legislazione attuale che regola la materia della sicurezza sul luogo di lavoro dispone che tutte le aziende organizzino un piano di pronto soccorso che includa le procedure da seguire e preveda l’allestimento di un presidio medico completo delle attrezzature e dei dispositivi di protezione necessari ad intervenire nei casi di infortunio o emergenza.

Il Decreto Ministeriale 388 specifica che le aziende di gruppo A e B devono essere dotate di almeno una cassetta di pronto soccorso  (armadietto medico o valigetta medica) contenente quanto previsto dall’allegato 1 nella sede aziendale e/o sui mezzi aziendali.

L’ubicazione per il presidio medico  va posto in ciascuna sede di lavoro in una posizione tale da essere velocemente individuabile grazie ad una segnaletica adeguata e facilmente accessibile.